Il mio racconto “Traiettorie e incroci”, scritto in 420 parole, si aggiudica le Isolympiadi della prosa 2019

La sera dell’8 luglio 2019, nella splendida cornice del cortile del Castello Maschio Angioino di Napoli, al termine della V edizione dei Giochi Isolimpici Partenopei – Speciale Universiadi, il mio racconto Traiettorie e incroci, si è aggiudicato le Isolympiadi della prosa 2019.

Traiettorie e incroci è un racconto in 420 parole, ispirato alla tragica vicenda che nel 1991 coinvolse Fabio De Pandi, un bambino di soli undici anni, rimasto ucciso nel corso di uno scontro a fuoco tra camorristi nella zona del rione Traiano di Napoli.

Continua a leggere


domenica 17/2 "A testa alta" alla Reggia di Carditello

Per commemorare Federico Del Prete nel diciassettesimo anniversario del suo assassinio, domenica 17 febbraio alle ore 17, la Fondazione Real Sito di Carditello apre le porte della splendida Reggia borbonica al mio libro A TESTA ALTA (Di Girolamo Editore). Con me Luca Signorini primo violoncello del #teatrodisancarlo Raffaele Sardo, Gennaro Del Prete Valerio Taglione, Roberto Formato.

VAI AL SITO